Se qui
Home > Art Flood > Archeo Flood (Page 2)

Palmira: distrutto il tempio di Baalshamin

(Fonte:www.archeologiaviva.it) PalmiraDistrutto il tempio di Baalshamin Purtroppo le supposizioni più nere sulla sorte del tempio di Baalshamin a Palmira sono risultate attendibili. Le tremende immagini che ci arrivano non lasciano speranze. Gli ultimi aggiornamenti ci arrivano sempre dal nostro collaboratore professor Paolo Brusasco (Università di Genova): “Sono state pubblicate sui social media

Palmira: distrutte 7 tombe a torre dall’ISIS

(Fonte: Paolo Brusasco, Università di Genova per www.archeologiaviva.it)  Palmira Distrutte sette tombe a torre Purtroppo, come si temeva, ci sono altre distruzioni. Il direttore del Dipartimento di Antichità della Siria, M. Abdulkarim, ha riferito che fonti locali hanno registrato la distruzione con esplosivo di sette tombe a torre ubicate nelle necropoli di Palmira.

Roma: rinvenuta villa del 6° secolo A.C.!

(Fonte: la Repubblica.it) I resti di una dimora arcaica dell'inizio del VI secolo avanti Cristo sono stati rinvenuti a largo di Santa Susanna nell'ex Istituto Geologico. La scoperta, avvenuta durante gli scavi di archeologia preventiva della Soprintendenza, viene definita straordinaria per il buono stato della struttura e perché si riteneva che

GB: Stonehenge al cfr è un androne!

stonehenge

Gli archeologi britannici hanno individuato 100 monoliti vicino a Stonehenge, Inghilterra centrale, che apparterrebbero al più grande sito del periodo neolitico nel Paese. Secondo la Bbc, le grandi pietre, alcune delle quali alte oltre quattro metri, si trovano sottoterra ad una profondità di meno di un metro.Il viaggio virtuale nella

Kukulcan: tunnel scoperto sotto la piramide Maya!

Castillo kukulcan

(Fonte: EURONEWS) Un’immensa caverna è stata scoperta in Messico sotto uno dei maggiori monumenti precolombiani del paese: la Piramide di Kukulcan. I Maya avevano disegnato e scavato un pozzo sacro, di un diametro di 35 metri e una profondità di 20. L’antropologa Denisse Argote, ha spiegato il perché i Maya abbiano costruito

Khiva: affascinante città sulla via della seta

Khiva ha più di 2500 anni. Si tratta di una delle città più antiche sulla Via della Seta. La parte della città, dietro la fortezza, si chiama Ichan Khala, che significa “città interna’‘. Era il luogo dove i sovrani e l’aristocrazia vivevano ed accoglievano gli ospiti in arrivo da tutto

Top